DDLZAN E MOVIMENTO FEMMINISTA

Dea Santonico Il ddl Zan ha fatto emergere una divisione nel movimento femminista in particolare sulla questione “identità di genere”, definita così nell’art. 1 della legge: “Per identità di genere si intende l’identificazione percepita e manifestata di sé in relazione al genere, anche se non corrispondente al sesso, indipendentemente dall’aver concluso un percorso di transizione”. …

DOLORE E PALLIAZIONE: UNO STUPRO SEMANTICO

Sandro Spinsanti Dunque, immagina: uno scrittore si propone di redigere un saggio sulla nostra società. Lo spunto iniziale gli è fornito da una citazione di Ernst Juenger. Non lo conosci? Ti basti sapere che è un autore tedesco, vissuto nella prima metà del XX secolo, molto, molto discusso. È stato combattente della prima guerra mondiale …

I MANIFESTI ANTIABORTO E LO STILE DI GESU’

Maurizio Portaluri Ho letto l’intervento* del presidente nazionale dei Medici Cattolici, Filippo Maria Boscia, nel dibattito sui manifesti antiaborto del movimento ProVita&Famiglia. Come medico e come cattolico è stata una lettura difficile sia sul piano scientifico che sul piano etico-religioso. Per supportare scientificamente la tesi secondo cui l’aborto infliggerebbe alla donna che lo pratica gravissime …