ANNIVERSARI: CONCORDATO E TITOLI DI STUDIO ECCLESIASTICI.

Antonio Greco Fra pochi giorni ricorrono i 90 anni della firma del vecchio Concordato fra Pio XI e Mussolini (11 febbraio 1929) e 35 anni dal nuovo Accordo di Villa Madama fra Bettino Craxi e il cardinal Casaroli (18 febbraio 1984). L’anniversario dell’11 febbraio, ogni anno, risveglia attenzioni da parte cattolica e rilancia appelli soprattutto …

Annunci

CATTOLICESIMO NON CRISTIANO, IN SPAGNA

di José Ignacio González Faus S. J. La frase può sembrare dura, ma non è mia. Verso il 1933 Fernando de los Ríos (uno dei pionieri dell’Istituto di Libero Insegnamento) scrisse: “povero cattolicesimo spagnolo che mai è arrivato ad essere cristiano!”. Si elimini la dose di esagerazione che può avere, ma preferisco rendermi conto della dose di verità …

“IL FUTURO DELLA CHIESA”

Giampiero Forcesi ha pubblicato in “c3dem” - http://www.c3dem.it – del 5 ottobre 2018(1) un resoconto dell’assemblea della rete Viandanti(2) svoltasi il 22.9.2018.  Di questo pubblichiamo la parte in cui si sintetizza la relazione tenuta dal Prof. Fulvio De Giorgi, Professore di Storia dell’Educazione all’Università di Modena e Reggio Emilia,  Coordinatore del Gruppo di Riflessione e Proposta di …

DONNE ED UOMINI SPOSATI POSSONO ESSERE ORDINATI PRETI

José María CASTILLO Il Concilio Vaticano I nella Costituzione dogmatica "Dei Filius" (anno 1870), cap. III, definì che “si devono credere con fede divina e cattolica tutte quelle cose che sono contenute nella parola di Dio, scritta o trasmessa per tradizione ("in verbo Dei scripto vel tradito continentur") e che vengono proposte dalla Chiesa [...] …

CHIERICI E LAICI …. LA STORIA DI UN FRAINTENDIMENTO

Per questo 8 marzo proponiamo un testo che interessa molto le donne: ultime rimaste tra gli esclusi dal sacramento dell’ordine sacro nella chiesa cattolica, dopo gli indigeni e gli schiavi, questo articolo della teologa Cettina Militello spiega come sono nati i ministeri “ordinati” e come un nuovo ruolo delle donne nella chiesa possa farsi strada …

“PER AMORE DEL MIO POPOLO NON TACERO’ “. IN RICORDO DEL VESCOVO ANTONIO RIBOLDI

“Adista” n. 44, 23 dicembre 2017 Luca Kocci È morto a Stresa (Vb), nella casa dei Rosminiani dove alloggiava già da qualche mese, lo scorso 10 dicembre, mons. Antonio Riboldi, 94 anni, vescovo emerito di Acerra (Na). La sua vita e la sua azione pastorale sono legate a due emergenze sociali che lo hanno visto in …