CONFESSIONI DI UN LATIFONDISTA

Ovunque sono stato,
ho piantato
recinti di filo spinato,
ho piantato incendi.


Ovunque sono stato,
ho piantato
morti ammazzati.

Ovunque sono stato,
ho piantato
le tribù messe a tacere
i campi sudati
la terra attesa invano…

Ovunque sono stato
– la legge dalla mia parte –
io ho piantato il nulla.

Dom Pedro Casaldaliga, 1970

In Versus Adversos –Antologia. Ed. Fundaçao Perseu Abramo, 2006

La traduzione di Alba Monti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...