MICHELE DI SCHIENA: IL POTERE DEI SEGNI

In questa "Lettera aperta a coloro che hanno conosciuto Michele" Antonio Greco, dalla prospettiva di quasi mezzo secolo di impegno comune, traccia un profilo utile anche per chi non lo ha conosciuto e permette di focalizzare alcune scelte di fondo della vita di un uomo che ha rappresentato una novità ed una rottura "eversive" rispetto …

VANGELO E COSTITUZIONE: CIAO MICHELE DI SCHIENA E GRAZIE DI TUTTO!

Con il libretto dei Vangeli tra le mani e la Costituzione repubblicana sul petto il nostro amico Michele DI Schiena ha voluto congedarsi da noi per riposare nella nuda terra. Un anno fa ci consegnò la canzone "L'albero ed io" di Francesco Guccini come presagio e modalità della sua morte. https://www.youtube.com/watch?v=90-dGUYvsOA . Dire che Michele …

BRINDISI:L’ACCOGLIENZA DEI MINORI NON ACCOMPAGNATI

ERO FORESTIERO: LA CHIESA DICA PAROLE DI PACE “Ero forestiero e mi avete ospitato” (Mt 25,35), il metro di giudizio che “quando il Figlio dell'Uomo verrà” separerà i “giusti” dai “maledetti”, ritorna alla nostra mente in questi giorni in cui idee xenofobe e fasciste camuffate da immotivate paure alimentano la contestazione al progetto di aprire nel quartiere Casale a Brindisi, notoriamente …